Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Una Lezione Concerto, poetico scientifica, in Agorà.

IPAZIA E SINESIO: L’ESATTEZZA DEL “LIBERO” PENSIERO NEL MONDO TARDO ANTICO Lectio brevis di Giuseppe Pascale, docente di Civiltà Bizantina presso l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”.

A seguire CANTO ALQUANTO Voce Paola Tortora, Violino Jòzek Cardas Collaborazione artistica Teodoro Bungaro Scrittura e Creazione e Regia Paola Tortora Ispirato a silloge di autori tra cui Igino, Parmenide, Sinesio, Arato di Soli, A. S. Sabbadini, S. Ronkey, S. Hawking, L. M. Lederman, M. Luzi, A. Petta Musiche Adattamenti di Józek Cardas da A. Vivaldi, Telemann, F. Mendelssohn, Ysaÿe, F. J. Haydn, R. Schumann, B. Martinu, Saint Saëns.

“Canto alquanto” è una lezione concerto, poetico scientifica, su temi antichi e attuali quali: mitologia astronomica e fisica moderna, attraverso la straordinaria figura di Ipazia. Un omaggio ad una donna rivoluzionaria, che prima d’esser trucidata nel V secolo d.C. per motivi di potere, dedicò se stessa alla divulgazione dello scibile. Una lettura-musicale ispirata alle opere di grandi fisici, filosofi, poeti e musicisti, che fra sogno e realtà, hanno indagato sull’universo, dall’inizio dei tempi a oggi. Paola Tortora

Dettagli

Data:
Agosto 27
Ora:
21:00 - 22:30
Prezzo:
€20
Categoria Evento:

Luogo

Fondazione Alario
Via Guglielmo Oberdan, 208
Marina di Ascea SA, 84046 Italia

Organizzatore

Veliateatro