Caricamento Eventi

Sabato 8 Agosto
Eneide

Il “nostro” Enea
Alessandro Fo (Università di Siena) modererà il dialogo fra Maurizio Bettini (Università di Siena) e Filomena Giannotti (Università di Siena) incentrato sul volume di Giorgio Caproni, Il mio Enea, curato da Filomena Giannotti, con prefazione di Fo e postfazione di Bettini, e pubblicato presso Garzanti in occasione del trentennale della morte del poeta. FiIomena Giannotti parlerà dell’incontro di Caproni con la statua di Enea, con il padre Anchise in spalla e il figlio Ascanio accanto, statua in cui Caproni s’imbatté in una Genova ancora devastata dai bombardamenti. Caproni raccontò le proprie emozioni in una serie di articoli e di interventi vari, e soprattutto nei versi nel poemetto Il passaggio d’Enea, di cui il volume di Garzanti presenta un dettagliato commento. Maurizio Bettini si soffermerà sull’importanza del personaggio di Enea per la cultura di oggi, e soprattutto sulla sua dimensione di eroe sconfitto, e sul parallelo che si può tracciare fra Enea profugo, costretto ad abbandonare una patria distrutta, e i molti Enea che affrontano oggi analoghi viaggi di disperata, e spesso fatale, migrazione.

A seguire
Gianluigi Tosto
Eneide

nella traduzione poetica di Enzio Cetrangolo

Dettagli

Data:
8 Agosto
Ora:
21:15 - 23:30
Categoria Evento:

Luogo

Fondazione Alario
Via Guglielmo Oberdan, 208
Marina di Ascea SA, 84046 Italia
Google Maps

Organizzatore

Veliateatro